Comune di Castelforte
 

Canali d'accesso. Menu Canali d'accesso terminato.
Notturno

 

Servizi della struttura



Sei in: Home » il comune » AREA Amministrativa Contabile » Apertura attività artigianale
Sei in: Home » il comune » AREA Amministrativa Contabile » Apertura attività artigianale

Il Comune

AREA Amministrativa Contabile

Apertura attività artigianale

Cos'è

  • Per attività artigianali si intendono:
    - attività di servizi alla persona, quali acconciatori, estetisti, massaggiatori e attività del benessere, tatuatori e piercing.
    - attività nel settore dell’alimentazione, gelaterie, rosticcerie, panifici, kebab, gastronomie.
    - attività nel settore non alimentare, fabbri, falegnami, fotografi, orafi, vetrai, sarti.

Cos'è utile sapere

  • E' artigiana l'impresa che esercitata dall'imprenditore artigiano nei limiti dimensionali previsti dalla legge, abbia per scopo prevalente lo svolgimento di un'attività di produzione di beni, anche semilavorati, o di prestazioni di servizi, escluse le attività agricole e le attività di prestazione di servizi commerciali, di intermediazione nella circolazione dei beni o ausiliarie di queste ultime, di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, salvo il caso che siano solamente strumentali e accessorie all'esercizio dell'impresa.

    Rientrano nella categoria artigianato le attività di lavanderia, falegnami, fabbri, meccanici, carrozzieri, elettrauto, acconciatori ed estetisti e attività similari, laboratori in genere (es. di pasticceria, di panificio, di gelateria e di pizza al taglio) ecc. per le quali è necessario presentare una Segnalazione Certificata di Inizio Attività, corredata dalle necessarie relazioni asseverate, allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) del comune di Castelforte in modalità telematica (secondo il DPR n. 160/2010) che a sua volta coinvolgerà gli uffici/Enti della Pubblica Amministrazione coinvolti.

    Le attività artigianali sono libere e, quindi, non soggette a contingentamento o a distanze predeterminate.
    La Segnalazione Certificata di Inizio Attività deve essere presentata in caso di:
    - nuova apertura di esercizio
    - esercizio di attività all’interno di caserme, ospedali, case di cura, centri di accoglienza, istituti, strutture ricettive alberghiere ed extra – alberghiere
    - trasferimento di sede
    - modifiche di superficie
    - variazioni
    -subingressi

    Normative di riferimento

    D.L. n 112 del 25 giugno 2008
    D.Lgs 26 marzo 2010 n. 59
    L. 8 agosto 198 n. 443, “Legge – quadro per l’artigianato”
    L. 4 gennaio 1990 n.1, “L’attività di estetista”
    L. 17 agosto 2005, n. 174 “L’attività di acconciatore”
    D.Lgs  152/06 “Norme in materia ambientale” DPR n. 160/2010

Requisiti

  • I requisiti fondamentali per l’apertura dell’attività sono:
    - mancanza di cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art.10 della L. 31.5.1965 n° 575 e al D.Lgs. 490/1994
    - attestato di qualificazione professionale relativo all’attività da svolgere
    - disponibilità del locale a titolo di proprietà/fitto/comodato d’uso
    - requisiti di igiene e sanità e di conformità alle norme edilizio/urbanistiche.

Come fare

  • Il cittadino, per l’apertura di un’attività artigianale, deve compilare l'apposito modulo prestampato di SCIA da presentare in via telematica al SUAP del Comune di Castelforte.

    Con la ricezione della ricevuta di consegna l’imprenditore può avviare immediatamente l’attività e l’ufficio avrà 60 giorni di tempo per effettuare i controlli circa la veridicità di quanto dichiarato e consegnato.
    Il cittadino interessato, quindi, dovrà  presentare:
    - il modulo compilato di SCIA (ogni attività presenterà una modulistica specifica) con denominazione e l'ubicazione della struttura
    - le generalità del soggetto titolare o gestore della struttura
    - requisiti richiesti dalla legge per lo svolgimento dell’attività

    Al modulo di segnalazione certificata di inizio attività occorre allegare i seguenti documenti:
    Per attività di acconciatore e estetista:
    - planimetria, in scala 1:100, del locale/i, accompagnata da relazione tecnica descrittiva delle caratteristiche dei locali medesimi, della loro localizzazione (piano terra, primo piano, ecc.), con l’elenco delle attrezzature e degli arredi e inoltre le condizioni di accessibilità, redatte da un tecnico abilitato iscritto all’albo professionale.
    Il tecnico incaricato dovrà dichiarare che è garantita l’accessibilità ai locali ai sensi dell’art. 8 D.M. 236/89 oppure, se c’è accessibilità condizionata, specificare gli accorgimenti necessari per il superamento delle barriere architettoniche
    - copia qualificazione professionale di acconciatore o estetista rilasciata dagli organi competenti in riferimento agli artt. 3,6,8, della L. 1/90 e dalla vigente normativa in materia
    - copia dell’atto costitutivo della società o visura camerale
    - copia del documento che consente il soggiorno sul territorio in base alle normative vigenti di cui si dichiara il possesso
    - copia documento d’identità del dichiarante
    - certificato di agibilità e destinazione d’uso.

    Per l’apertura di panificio:
    - r
    egistrazione sanitaria presso la A.S.L.
    - certificato di agibilità e destinazione d’uso dei locali
    - autorizzazione alle emissioni in atmosfera
    - copia documento d’identità del titolare o legale rappresentante della società
    - autorizzazione acustica rilasciata dal settore ambiente comunale
    - dichiarazione sostitutiva antimafia e casellario giudiziale
    - atto costitutivo (solo in caso di società)

In quanto tempo

  • L’attività può essere avviata subito dopo aver ricevuto l’attestazione di consegna della SCIA e dei relativi allegati.

Quanto costa

  • Eventuale contribuzione prevista nel regolamento delle entrate.
    Dichiarazioni false, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 7 del D.P.R. 445/2000.

Modulistica

Servizio on-line


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Castelforte

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Piazza Municipio, 1 - 04021 Castelforte (LT)
Tel. 0771-60791 - Fax 0771-609639
C.F.: 81003810595

Realizzazione ImpresaInsieme S.r.l. Proxime S.r.l.