Esplora contenuti correlati

Castelforte è “Città che legge”

31 maggio 2018

Castelforte è stata riconosciuta come “Città che legge”, ed è fra i 67 Comuni italiani con meno di 5000 abitanti entrati a far parte delle “Città che leggono” per il biennio 2018/2019.

“Si tratta di un riconoscimento molto importante –dice il Sindaco Giancarlo Cardillo– e che attesta l’impegno del nostro Comune per assicurare e garantire ai cittadini l’accesso ai libri e alla lettura attraverso le attività ideate e promosse dalla Biblioteca Comunale e dal Sistema Bibliotecario Sud Pontino”.

A promuovere il bando è stato il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo evidenziando come dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità. E con questa consapevolezza che il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani attraverso la qualifica di Città che legge ha deciso di promuovere e valorizzare quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. E’ proprio attraverso il riconoscimento di questa qualifica che si cerca di incoraggiare e sostenere la crescita socio-culturale sottolineando che la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso è davvero in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Condividi: