Esplora contenuti correlati

Tecnica d’uso

I bagni sono fatti in vasca, per lo più a temperatura di 37° – 40° C, per un periodo di 10 – 15 – 20 minuti. La cura comprende da un minimo di 10 ad un massimo di 15 bagni. Al bagno può accoppiarsi l’idromassaggio o il massaggio subacqueo. Altre forme di applicazione termale delle acque sono: irrigazioni vaginali e rettili, instillazioni nelle trombe di Eustachio, inalazioni umide a getto diretto, aerosol-terapia, nebulizzazioni. I fanghi possono essere generalizzati o locali e vengono applicati a temperature di 40° C per periodi di 10 – 15 -20 minuti. Un ciclo terapeutico comprende da 10 a 15 applicazioni.